Il dinamico duo di New York formato da Tek e Steele, noto come Smif-N-Wessun, arriva a grande richiesta anche a Roma, dove chiuderà il proprio tour europeo.
Conosciuti anche con il nome di Cocoa Brovaz, gli Smif-N-Wessun rappresentano una pietra miliare nella storia dell’hip hop statunitense. Membri del collettivo di Brooklyn Boot Camp Clik, insieme a Buckshot, Heltah Skeltah e O.G.C., il duo debutta nel 1993, apparendo sulla traccia Blac Smif-n-Wessun, dell’album Enta da Stage dei Black Moon, nonché su U da Man, dello stesso album. Il loro primo singolo, Bucktown, esce a fine 1994 e diventa velocemente una hit underground creando una certa attesa intorno all’uscita del primo album del gruppo, intitolato Dah Shinin’, che esce a gennaio 1995. L’album debutta nella top 5 della Top R&B/Hip-Hop Albums. Oltre a Bucktown, dall’album vengono estratti Wrekonize, Wontime e Stand Strong. Dah Shinin’ diventa un album uno dei più influenti album dell’hardcore newyorchese di metà anni 90 ed è tuttora considerato un classico dell’hip hop.

Poco dopo l’uscita del loro album di debutto, gli Smif-N-Wessun sono costretti a cambiare nome, a causa di una disputa giudiziaria con la casa di armi da fuoco Smith & Wesson. Scelgono dunque di appianare la lite cambiando il loro nome in Cocoa Brovaz, a partire dal 1996 e nel 1997 si uniscono alla BootCamp Clik per il loro primo album collettivo, dal titolo For the People.

Dopo svariate collaborazioni, a settembre 2005 tornano sulle scene con Smif-N-Wessun: Reloaded. Nel 2006, il Boot Camp Clik fa uscire il terzo album, The Last Stand, che contribuisce a riconsolidare la loro fama di Smif-n-Wessun. Nel 2011 esce l’album Monumental con Pete Rock, un lavoro di gusto classico, molto apprezzato dalla critica.

A febbraio 2019 è uscito il loro ultimo lavoro: The All. Il primo singolo estratto è Let it Go, che ha riscosso immediato successo fra gli appassionati del genere e ha rilanciato gli Smif-N-Wessun sulle scene mondiali.